I 5 migliori tappetini yoga del 2021 – Guida definitiva all’acquisto

0
17
miglior tappetino yoga

Per chi pratica lo yoga, il tappetino è uno strumento indispensabile per la buona riuscita degli esercizi. Parliamo della base su cui poggia l’intero corpo, ed è per questo che la sua scelta è così importante.

Il tappetino yoga non è semplicemente un rilievo dal pavimento, bensì una base che deve essere in grado di offrire stabilità, aderenza, equilibrio e libertà di movimento. Praticare lo yoga con il tappetino sbagliato potrebbe essere un’esperienza poco piacevole sia per la riuscita degli allenamenti, sia per le articolazioni.

Ecco perché abbiamo scritto una guida interamente dedicata alla scelta del tappetino per yoga, sia alla classifica dei migliori modelli attualmente disponibili sul mercato. Al termine dell’articolo saprai come scegliere il tappetino adatto a te, che diventerà il tuo partner ideale durante i tuoi allenamenti.

Offerta1
Glymnis Tappetino Yoga in TPE Tappetino da Yoga Antiscivolo a Doppia Faccia e Impermeabile...
  • Materiale di Alta qualità: Tappetino yoga Glymnis è realizzato in TPE, è una gomma naturale, atossico e insapore. Riciclabile al 100% e biodegradabile con buona resilienza, ammortizzazione e...
2
Jojobnj Tappetino Yoga,Tappetino Palestra Fitness Ecologico TPE con Tracolla ,Tappetino Palestra per...
  • ⛹Comodo tappetino yoga di jojobnj: il tappetino yoga è antiscivolo e resistente agli strappi. Grazie al materiale spesso180*58* 0,6 cm risulta particolarmente morbido sotto tutti gli aspetti....
3
TOPLUS Tappetino da Yoga, Tappetino da Yoga Imbottito e Antiscivolo Fitness Pilates e Ginnastica con...
  • Tappetino yoga perfetto di Toplus: il tappetino per lo yoga è antiscivolo e resistente. Grazie al materiale spesso di 0,6 cm, è particolarmente delicato sulle articolazioni e piacevolmente morbido....
Offerta4
YUNMAI Tappetino Yoga Antiscivolo, Tappetino Imbottito Fitness Pilates Allenamento in TPE a Doppia...
  • 💪【USA I MIGLIORI MATERIALI DI QUALITÀ-TPE】Il YUNMAI tappetino yoga YUNMAI è realizzato in materiale TPE. Il TPE è superiore ai tradizionali yoga mat in termini di elasticità, resistente,...

Come scegliere il tappetino da yoga

Prima di vedere la classifica dei migliori tappetini yoga è importante capire quali sono i fattori determinanti per la scelta. Molto spesso ci si concentra solo sullo stile, che per carità, non va del tutto trascurato, ma sicuramente non è al primo posto tra le caratteristiche principali.

Per scegliere il giusto tappetino yoga è importante tenere in considerazione questi 3 aspetti: spessore, dimensione, materiali e aderenza. Lo spessore del tappetino yoga è fondamentale per la buona riuscita dell’allenamento e, soprattutto, per poter essere comodi.

Se il tappetino è troppo sottile si rischia di sentire fastidio alle ginocchia, mentre se è troppo spesso si potrebbero avere problemi con l’equilibrio. Dunque, è necessario fare la scelta in modo accurato.

In linea generale possiamo dire che questi sono gli spessori più comuni dei tappetini da yoga:

  • 2,8 mm (tappetini da viaggio, facilmente pieghevoli)
  • 4,5 mm
  • 6 mm

Parlando invece delle dimensioni dei tappetini yoga, queste possiamo dire siano abbastanza standardizzate. Nella maggior parte dei casi parliamo di tappetini da 180 cm di altezza per 60 cm di larghezza.

Il punto, infatti, è che il tappetino yoga deve riuscire a contenere il tuo corpo al suo interno. Pertanto, se sei molto alto, ti conviene puntare sui tappetini yoga extralarge, che offrono un’altezza di 2 metri.

tappetino yoga

Per quanto riguarda i materiali, questi sono molto importanti per la resa dell’allenamento. Difatti, il materiale che costituisce il tappetino ne determina la morbidezza, la durabilità nel tempo, la consistenza ma anche l’adesione con il pavimento.

La maggior parte dei tappetini yoga è realizzata in PVC o PER, specie per la loro capacità di resistere per anni a qualsiasi tipo di pratica yoga. Inoltre, parliamo di due materiali altamente ecologici e sicuri per la tua salute (a differenza di quelli sintetici).

Infine, abbiamo l’aderenza, che come potrai immaginare, è essenziale per evitare di scivolare durante le sedute yoga. Anche qui, ancora una volta, i tappetini yoga in PVC o PER risultano essere la migliore scelta.

Questi materiali, infatti, hanno un fattore di aderenza molto elevato, di cui non godono i tappetini in gomma, ad esempio. Pertanto, è fondamentale puntare su tappetini yoga antiscivolo, che possano garantire la massima aderenza con il terreno.

Classifica dei migliori tappetini yoga:

Bene, adesso che hai un’idea dei fattori più determinanti nella scelta del tuo tappetino yoga possiamo passare alla classifica dei migliori modelli attualmente presenti sul mercato. I parametri che abbiamo tenuto in considerazione sono il rapporto qualità-prezzo, le caratteristiche principali (descritte poco fa) e le testimonianze dei consumatori.

  • Dustgo: Il miglior tappetino yoga 2021

Questo tappetino yoga professionale è un modello che presenta materiali 100% ecologici e di elevata qualità. I suoi punti di forza sono l’elasticità, la resistenza e l’impermeabilità, che lo rendono ideale anche per le sessioni di yoga più intense.

Le sue dimensioni (183 x 61 cm) sono di poco al di sopra degli standard che abbiamo visto poco fa, permettendone quindi un utilizzo più confortevole. Per quanto riguarda lo spessore, invece, parliamo di un tappetino da 6 mm.

Dustgo Tappetino Yoga da 183cmx63cmx6mm Tappetino Palestra Fitness 100% Ecologico TPE Double-Sided...
  • [Materiali di alta qualità]: Dustgo tappetino yoga è testato con materiali 100% ecologico TPE, presenta qualità come elasticità, impermeabilità e resistenza all’usura nettamente superiori ai...

Inoltre, pur trattandosi di un tappetino yoga professionale, il suo design torna molto utile ai principianti. Sul tappetino, infatti, sono disegnate delle linee che ti permettono di posizionare la schiena, le mani e i piedi nelle posizioni corrette.

Un altro punto a favore per questo tappetino yoga professionale è l’aderenza elevata che presenta in entrambi i lati. Di conseguenza, potrai utilizzarlo come desideri ed ottenere sempre il massimo della stabilità.

  • Avoalre

Questo tappetino yoga pieghevole, invece, è ottimale sia per le sue caratteristiche, sia per la facilità con cui puoi piegarlo e trasportarlo. Anche qui parliamo di un modello da 183 x 60 cm e spesso 6 mm, realizzato in PVC.

I materiali con cui è stato realizzato sono antiscivolo (su entrambi i lati) e assicurano un’aderenza ottimale sia al pavimento, sia alla pelle, anche quando è molto sudata. Pertanto, parliamo di un tappetino yoga impermeabile al 100%.

Avoalre Tappetino Yoga Antiscivolo Pieghevole 183*80CM, Tappetino Yoga Antiscivolo in PVC Spesso 6...
  • Design Pieghevole e Portatile: Questo grande tappetino da yoga adotta un design piegato a metà, lo spessore dopo la piegatura è di soli 40 * 26 * 8 cm ed è dotato di un vano per lo zaino, che è...

La parte posteriore (quella a contatto con il pavimento) presenta una griglia diamantata che assicura il massimo dell’aderenza e, allo stesso tempo, garantisce stabilità durante lo svolgimento degli esercizi.

La sua caratteristica più ricercata è la pieghevolezza, che lo rende il tappetino yoga da viaggio ideale. Difatti, potrai piegare il tappetino fino a farlo diventare 40 x 26 x 8 cm, riuscendo così a trasportarlo senza alcun problema. Inoltre, nella confezione troverai anche uno zaino per portarlo con te in modo semplice e comodo.

  • Adidas

Già dal nome del tappetino stesso possiamo capire che stiamo parlando di un prodotto firmato Adidas. A differenza dei precedenti tappetini yoga, questo presenta uno spessore di 10 mm, tornando quindi molto utile a chi soffre di estrema sensibilità alle ginocchia.

Difatti, il vantaggio principale di questo modello risiede proprio nella sua morbidezza, che assicura un confort elevato alle articolazioni. Le dimensioni sono di 183 x 61 cm, offrendo quindi sufficiente spazio per poterti allenare comodamente.

adidas Tappetino da Allenamento
  • Il tappetino da allenamento adidas offre un'ammortizzazione reattiva di 10 mm, per il comfort e una pressione ridotta sulle articolazioni, rendendolo un partner di allenamento ottimo per tutti gli...

Per quanto riguarda i materiali, questo tappetino yoga spesso presenta una tecnologia a cellule chiuse che aiuta a ridurre l’assorbimento di umidità. In altre parole, sarà più semplice lavarlo e, allo stesso tempo, rimarrà pulito più facilmente.

Infine, per ciò che riguarda la durabilità, Adidas ha pensato alla realizzazione dei bordi in tessuto cucito, così da evitare possibili rovine e usure. Pertanto, parliamo di un tappetino yoga molto resistente anche ai regimi di allenamento più intensi.

  • TRESKO®

Al quarto posto della nostra classifica troviamo un tappetino yoga che presenta uno spessore molto elevato: 10-15 mm. Di conseguenza, è un modello particolarmente idoneo sia ai principianti, sia a coloro che soffrono di dolori a zone come gomiti e ginocchia durante gli allenamenti.

Il tappetino stesso è stato realizzato in schiuma NBR, che oltre ad offrire molto confort, protegge dal freddo del pavimento. Allo stesso tempo, questo materiale rimane idoneo per l’utilizzo del tappetino yoga negli spazi all’aperto.

TRESKO® Tappetino per Yoga Pilates Tappeto Ginnastica Fitness Aerobica 6 Colori Diversi |...
  • Marca di alta qualità per il fitness, sport, yoga, pilati, aerobica e ginnastica di gravidanza TRESKO. Con un spessore di 10mm oppure 15mm il tappetino isola il freddo del pavimento, protegge le...

Per quanto riguarda le dimensioni, l’azienda produttrice ha realizzato due modelli diversi: 185 x 60 e 190 x 100. Le superfici del tappetino sono chiaramente antiscivolo e offrono un’aderenza ottimale al terreno.

Un altro vantaggio di questo tappetino yoga risiede nella presenza della cinghia con i nastri di chiusura ad elastico. Una volta ripiegato, quindi, potrai portarlo comodamente con te come se fosse una borsa a tracolla.

  • Navaris

Il quinto ed ultimo miglior tappetino yoga della nostra classifica presenta delle dimensioni di 173 x 61 cm ed uno spessore di appena 4 mm. Pertanto, offre un’ottima stabilità e contatto con il terreno, risultando perfetto per le posizioni più impegnative.

Allo stesso tempo, però, questo significa anche offrire poco sostegno alle ginocchia. Il materiale utilizzato per la sua realizzazione è il memory foam (PVC), e su entrambi i lati è presente una struttura antiscivolo.

Navaris Tappetino Yoga Pieghevole Anti-Scivolo - Tappeto Sottile 4mm in Morbido Memory-Foam -...
  • STABILITÀ E SICUREZZA: l'innovativo yoga-mat è realizzato in morbido memory foam e presenta una struttura antiscivolo su entrambi i lati. È salvaspazio e pieghevole: si ripiega in un attimo.

Inoltre, questo modello si ripiega su se stesso in meno di un minuto, arrivando ad avere delle dimensioni molto ristrette (31x26x6cm). Il suo peso è di appena 900 grammi, e questi due vantaggi ne consentono un trasporto comodo e semplice.

Tra tutti i tappetini yoga che abbiamo visto sino ad ora, questo è quello che risponde sicuramente meglio alle esigenze di viaggio e spostamenti. Una volta piegato, infatti, arriva ad occupare meno della metà di un trolley.

Conclusioni

Nella guida di oggi abbiamo visto diverse tipologie di tappetini yoga: spesso, sottile, pieghevole, da viaggio, ecologico. Insomma, non ne abbiamo lasciato fuori nemmeno uno. Il nostro intento, infatti, è proprio quello di fornirti una classifica diversificata dei migliori tappetini per yoga, così che tu possa scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Adesso non ti resta altro da fare che confrontarti con i tuoi allenamenti di yoga per capire qual è il tappetino che fa per te. E poi, per scegliere il tuo partner ideale, non ti resta che tenere in considerazione i fattori che abbiamo visto all’inizio dell’articolo.

Buon acquisto e buon allenamento!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here