"Non sono grasso, ma non si vedono gli addominali", ecco la risposta a questa domanda frequente

Autore: Luca Ruggiero

"Non sono grasso, ma non si vedono gli addominali". E' una delle domande più frequenti che si pongono persone normopeso.

"Non sono grasso, ma non si vedono gli addominali". E' una delle domande più frequenti che si pongono persone normopeso, quindi non grasse, che hanno comunque un po' di pancetta e vorrebbero che si vedessero gli addominali.

Cosa fare? La risposta è semplice: comportarsi come se si fosse in forte sovrappeso. Con alcune sostanziali differenze in termini di tempo, sforzi e sacrifici.

In primo luogo, quando si è in forte sovrappeso è facile, con un po' di buna volontà, arrivare allo status di chi si pone la domanda in oggetto. Il difficile, com'è ben noto, è fare il salto dii qualità dalla pancetta all'addome scolpito, o quantomeno evidente e bello a vedersi.

Ragion per cui, a maggior ragione chi pone questa domanda deve mettersi nei panni di chi ha molto ciccia da perdere ma, come ho detto, ci sono delle differenze:

  1. i tempi sono comunque inferiori a chi deve perdere molto peso, perchè è vero che più facile arrivare da sovrappeso a normopeso che da normopeso a "bello", ma è comunque una tempistica in più da dover gestire;
  2. chi è in sovrappeso dovrà fare sacrifici alimentari maggiori rispetto a chi è già normopeso, quindi subentra un aspetto psicologico importante.

E' inutile girarci intorno, le cose da fare sono quindi sempre le stesse: una sana dieta, bere molto, usare creme lipolitiche e/o rassodanti (di quelle che non contengono ormoni) e fare attività fisica mirata.

Consiglio dunque di leggere questo post ricco di consigli che diedi ad un amico che ottenne ottimi risultati in poche settimane.

TAGS - dieta ipocalorica, dieta gratis, corsa sul posto, esercizi addominali, esercizi fianchi, crunch addominali, twist fianchi, big beng fianchi, ritenzione idrica, crema rassodante, esercizi per dimagrire, consigli per dimagrire, ginnastica per dimagrire