Chirurgia estetica e laser per una bellezza naturale, ma soddisfacente

Quali sono le tendenze degli interventi di chirurgia estetica e come scegliere il trattamento giusto. Consigli anche per chi vuole liberarsi degli occhiali grazie al laser.

Labbra più carnose, seno perfetto, sopracciglia ben delineate e mani giovani: sono gli interventi più richiesti di chirurgia estetica perché proprio “ritoccando” queste parti del viso e del corpo si riesce a guadagnare anni e bellezza. Quando poi l'intervento di chirurgia estetica è soddisfacente, c'è anche un risvolto positivo sul fronte psicologico perché ci si sente più sicure di sé stesse.

La tendenza del momento è quella della massima naturalezza con interventi che migliorino senza risultare, però, eccessivi e artificiali. Questo periodo dell'anno, poi, è anche quello più adatto per sottoporsi ad interventi contro la cellulite. Tra i più efficaci, quello di lipoaspirazione localizzata che elimina in modo definitivo i cuscinetti di grasso localizzato scolpendo tutta la figura.

Molto richiesto è anche l'intervento di blefaroplastica, che consente di rimuovere dalle palpebre (superiori o inferiori), la cute in eccesso o le borse sotto gli occhi. È consigliata dopo i 40 anni quando si inizia ad avere la palpebra “calante” ed è indicata per le donne ma anche per gli uomini. Proprio il sesso forte è quello che sta scoprendo ed utilizzando di più la chirurgia estetica negli ultimi anni. Ormai circa 30 pazienti su 100 che arrivano negli studi medici sono uomini. Il 10% richiede interventi di chirurgia estetica del volto come il lifting endoscopico per viso e collo che è poco invasivo ed ha tempi di recupero brevi.

Dunque, la bellezza passa prima di tutto dal viso e più in particolare dagli occhi. Perciò, chi porta gli occhiali spesso si sente meno affascinante e vive il suo problema come un limite anche perché avere una buona vista è una delle prerogative che ci fa sentire giovani. Ma per chi vuole liberarsi dagli occhiali, si può scegliere un intervento laser occhi molto sicuro in grado di risolvere i problemi oculistici.

Dopo l'intervento, si riacquista una vista migliore e non si hanno più problemi di secchezza o bruciore oculare dovuti, per esempio, all'uso prolungato delle lentine a contatto. Grazie alla chirurgia laser, oggi è possibile risolvere non solo problemi di miopia, ma anche di ipermetropia e astigmatismo. Attraverso la chirurgia refrattiva, infatti, si interviene sulla curvatura della cornea, con l'utilizzo del laser ad eccimeri, modificandola e permettendo, così, una vista nitida senza più l'uso di occhiali o lenti a contatto.

RISPETTIAMO LA TUA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie, sia di prima che di terze parti, per finalità statistiche, tecniche e, previo tuo consenso, anche di profilazione, al fine di proporti annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, leggi informativa sulla privacy e l'informativa sui cookie. Cliccando ACCETTO acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie ed accetti la nostra privacy policy.