Anatomia dei muscoli Avambracci

Breve anatomia dei muscoli avambracci e consigli per il loro allenamento.

I muscoli avambracci sono muscoli relativamente piccoli - delicati, ma non eccessivamente piccoli come altri - e si dividono in due fasce muscolari: avambracci anteriori ed avambracci posteriori.

Data la loro delicatezza, si consiglia un allenamento molto lieve che, a detta di molti, non è nemmeno necessario, dato che gli avambracci finiscono per lavorare molto insieme ad altri gruppi muscolari; in primis, dorsali e bicipiti.

Generalmente, infatti, uno o due esercizi per gli avambracci vengono eseguiti dopo i bicipiti o dopo i dorsali; meglio evitare di allenarli se nella propria scheda di allenamento è stata programmata proprio l'accoppiata bicipiti-dorsali.

Questo sito usa i cookie per le alcune funzionalità e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più, leggi maggiori informazioni. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo nella sua navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie.