Meditazioni per donne sempre di corsa

Autore: Irma D'Aria Fonte: Ibs

Un libro per fermarsi una manciata di secondi, respirare e guardare dentro se stesse alla ricerca di uno stile di vita più sano.

Noi donne siamo sempre di corsa e siamo stanche di sentirci dire che dobbiamo ritagliare del tempo da dedicare a noi stesse. Chi ci riesce alzi la mano! La conseguenza è che siamo stressatissime. Allora può farci bene un libro come questo che già dal titolo conquista. Si chiama, infatti, Meditazioni per donne sempre di corsa.

In questo delizioso manuale, l'autrice Anna Talò ci fa vedere che possiamo utilizzare per noi dei momenti che comunque viviamo semplicemente facendo tesoro della nostra capacità multitasking. Il tempo della doccia, per esempio, o quello dedicato allo stiro o, perché no, il tempo di un semaforo rosso! E così quelli che sono impegni o ostacoli della giornata si trasformano in attimi di pace, momenti di ricarica, respiri profondi che ci riequilibrano. Un libro da usare, da regalare, di cui discutere con le amiche!

Ecco per voi uno stralcio del libro dedicato alle Meditazioni per libraie:

«Sono arrivati i nuovi ordini. Una pila alta così di libri vi guarda minacciosa, dall’angolo del negozio: dovete mettere a posto i volumi sui banchi e invece paghereste per uscire all’aria aperta, farvi un giro, guardare le vetrine e rilassarvi un po'. Per uscire, fare un giro e guardare le vetrine questa meditazione non potrà aiutarvi. Ma per rilassarvi, senza dover ritagliare appositamente una pausa nella routine quotidiana, è utilissima. Non dovrete nemmeno smettere di lavorare. Ecco come si fa. Respirate profondamente tre volte. Aiutatevi mettendo la mano sulla pancia, appena sotto l'ombelico: serve per capire se state respirando correttamente, cioè se l'azione parte dal diaframma. Inspirate. Espirate con la bocca. Mentre espirate, lasciate andare la mandibola: lo stress può riflettersi nella contrazione prolungata dei muscoli masticatori, causando tensione e spasmi. Prendete in mano uno dei libri da mettere a posto: per una volta, siate totalmente consapevoli del suo peso, prendete nota della sensazione che vi dà toccare la copertina. Non accontentatevi di ciò che già sapete (i libri di quell’editore hanno tutti la copertina ruvida), ma prestate attenzione proprio in questo istante alla percezione tattile. Notate la grafica e i colori della copertina, oltre che il titolo. Posatelo fra gli altri. Cogliete lo sforzo fisico che dovete compiere per spostare gli altri libri e far posto al nuovo arrivo, la tensione più o meno importante dei muscoli delle vostre braccia, della schiena, delle gambe. Prendete atto del costante fluire di pensieri nella mente, ma ricordate che siete voi il direttore d’orchestra, e riportate la concentrazione su ciò che stavate facendo. Se vi accorgete che qualche ansia sta avendo il sopravvento, fermatevi una manciata di secondi, e respirate profondamente. Poi ricominciate. Fate qualcosa di rivoluzionario per voi stesse: prendetevi il tempo per realizzare qualcosa senza correre. Spesso, quando si va di fretta, si impiega più tempo e ci si stressa ancor di più. Scoprite ciò che gli uomini sanno da sempre: si può fare una cosa per volta (e andare lontano)».

  • Titolo: Meditazioni per donne sempre di corsa
  • Autore: Anna Talò
  • Pagine: 162 pagine illustrate
  • Editore: Corbaccio (collana I Libri del Benessere)
  • Sconti per chi acquista su IBS

Clicca qui per informazioni sull'acquisto su IBS.

TAGS - libri benessere, meditazione, stress, doccia, respirazione, rilassamento