Capelli: l'eleganza del riccio

Autore: Redazione

Lo stile che va di moda č quello libero anche quando si tratta di capelli ricci: onde bon ton, boccoli neoromantici e teste etniche frisč.

I capelli ricci hanno esigenze specifiche. A cominciare dal tipo di shampoo. Il detergente ideale per capelli ricci, ondulati e mossi č uno shampoo arricchito con sostanze superidratanti ed estratti vegetali emollienti. Diluire lo shampoo in un bicchiere d'acqua ed emulsionare dolcemente i capelli con acqua tiepida, senza sfregare la cute e stropicciare i fusti, cosė da ammorbidire le onde e renderle elastiche. L'ideale č lavarli due/tre volte la settimana.

Dopo lo shampoo, sui capelli umidi, stendere un balsamo per capelli ricci, in modo da rafforzarli, districare i nodi e definire le curve, lasciandoli pių brillanti e setosi. I fluidi condizionanti si applicano sulle lunghezze, si lasciano in posa per qualche minuto, poi si procede al risciacquo. In alternativa esistono prodotti senza risciacquo, in crema o in spray da nebulizzare, ugualmente efficaci per idratare, disciplinare e lucidare in tempi pių veloci. Creme e maschere vanno applicate dopo lo shampoo sui capelli bagnati e tamponati, una volta la settimana, distribuendole accuratamente con le dita.

I capelli ricci e mossi devono essere pettinati quando sono bagnati o appena tamponati: districarli prima con le mani, poi con un pettine di legno a denti larghi. Pettinare prima le punte, poi risalire piano piano sulle lunghezze, ciocca per ciocca. Prima dell'asciugatura, č meglio utilizzare un prodotto che facilita lo styling.

TAGS - capelli, bellezza capelli, capelli ricci, cura capelli, parrucchiere, pettinatura, capelli sani, capelli belli, trattamenti capelli, maschere capelli