I rimedi più efficaci contro i gonfiori addominali

Autore: Redazione Fonte: Activia

Gli esperti consultati per il Programma Activia, danno i consigli più utili ed efficaci per combattere il gonfiore addominale.

I gonfiori addominali sono un problema che soprattutto noi donne (ma non solo) conosciamo molto bene ed è per questo che siamo sempre alla ricerca di consigli utili e pratici da poter seguire per rimediare. La prima regola da seguire per prevenire il disordine intestinale e il senso di gonfiore è quella della regolarità: nelle abitudini a tavola, in quello che mangiamo, nel risposo, nei momenti in cui "liberarsi" e nell'attività fisica.

Come suggerito dagli esperti del Programma Activia, è importante, infatti, non saltare i pasti e mangiare in orari regolari, con la dovuta calma ricordandosi di masticare lentamente e a lungo. E' bene anche approfittare della pausa pranzo per concedersi un momento di relax e non prendere il mangiare come un momento per scaricare il proprio nervosismo. Un altro consiglio è quello di frazionare i pasti: è consigliabile aggiungere 2 spuntini ai 3 pasti principali (colazione, pranzo e cena).

Per una buona motilità intestinale, poi, è importante assicurare il giusto apporto di fibre, che essendo in grado di aumentare la massa fecale, favoriscono il transito. Il consumo costante di cereali integrali e legumi e di 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura assicurano il giusto apporto di fibre. Occorre preferire sempre frutta e verdura di stagione: se sono freschi riusciamo a sfruttarne al meglio le proprietà nutrizionali.

Anche l'acqua è un alleato prezioso per il nostro intestino: bere una quantità adeguata di acqua (1,5-2 litri al giorno) indipendentemente dallo stimolo della sete, è fondamentale per il nostro organismo e in particolare per la motilità dell'intestino. É importante poi ridurre il consumo di alimenti grassi e di cibi fritti. Viceversa è opportuno aumentare il consumo di pesce fino almeno a 3-5 volte alla settimana.

Un importantissimo aiuto per regolarizzare l'intestino è rappresentato dai probiotici. Si tratta di microrganismi vivi e vitali che, quando consumati in adeguate quantità, conferiscono benefici per la salute. Sono presenti in alimenti come i latti fermentati e ciascun probiotico presenta benefici specifici. Il Bifidus Actiregularis, per esempio, ha proprietà uniche: sopravvive in grandissime quantità attraverso il passaggio nello stomaco ed arriva vivo e vitale nell'intestino, dove aiuta a regolarizzare il tempo di transito intestinale e ridurre il senso di gonfiore. Infine, è fondamentale il riposo: dormire a sufficienza, andare a dormire più o meno sempre alla stessa ora ed evitare di dormire nelle ore di luce.

TAGS - gonfiori addominali, ritenzione idrica, sgonfiarsi, regolarizzare intestino, bere tanto, probiotici, fibre, stili di vita, mangiare sano