Dormire con il cane o il gatto può far male alla salute del padrone

Autore: Irma D'Aria Fonte: La Stampa

Scienziati e medici statunitensi avvertono del pericolo che si corre nel far dormire nel letto il proprio animale domestico

Se in casa hai un cane o un gatto, evita di farlo dormire nel tuo letto. Anche se (specie d'inverno) può essere piacevole coccolare e farsi coccolare dai nostri amici a quattro zampe, le ultime ricerche ci dicono che sarebbe meglio evitare per il bene della nostra salute. Tra i rischi che si corrono c'è quello di contrarre un'infezione da Stafilococco o anche la meningite.

Le infezioni da Stafilococco non vanno sottovalutate. Lo Stafilococco, infatti, una volta entrato nell'organismo lo invade, diffondendosi e aggredendo molte parti del corpo. Può partire dalla pelle, le unghie, per arrivare anche agli occhi. Il peggio è quando giunge alle membrane che rivestono gli organi interni come, per esempio, il cuore o i reni. I soggetti affetti da malattie croniche come il diabete; malattie epatiche o renali, tumori e cancro, devono prestare particolare attenzione in quanto più esposti alle infezioni gravi.

Tra le malattie che si possono contrarre dormendo con Fido c'è anche la tigna (una specie di fungo), infiammazioni intestinali causate dagli ascaridi (un'altra famiglia di vermi) o la malattia da graffiatura di gatto, un'infezione batterica molto pericolosa per i bambini. Tra i casi riportati, ad esempio, c'è quello di un bambino di 9 anni che in Arizona ha contratto la peste dopo aver dormito con il suo gatto: colpa di una pulce. Una sessantenne inglese, invece, si è ammalata di meningite: aveva baciato sulla bocca il cane di casa.

TAGS - animali domestici, cane, gatto, dormire con animali domestici, infezioni, batteri, parassiti