Boom elastotaping: gli elastici colorati che fanno bene

Autore:

Sembra solo una moda, ma non lo è. Gli elastici colorati hanno un verificato effetto curativo.

Hai mai sentito parlare di elastotaping? E' l'ultima tendenza che sta riscuotendo enorme successo anche in Italia dove lo usano anche Flavia Pennetta e Federica Pellegrini. Di cosa si tratta esattamente? L'elastotaping, fascia elastica in diversi colori, è un sistema per curare i disturbi muscolari e ortopedici, non solo di tipo sportivo. Non prevede il rilascio di farmaci, ma si basa su un principio di tipo bio-meccanico, che stimola i processi di auto guarigione dei tessuti.

Il termine elastotaping è di origine inglese e significa "nastro adesivo elastico". In effetti, si tratta proprio di questo: un cerotto adesivo colorato che viene applicato sulla zona in cui c'è un disturbo muscolare oppure ortopedico da curare. Il "cerotto" è elastico e, applicato dal medico con una precisa trazione sulla parte infortunata, permette di alleviare il problema.

Il metodo è stato introdotto in Giappone negli anni settanta dal chiropratico Kenzo Kase e si è poi diffusa negli Stati Uniti. In Italia è approdata circa dieci anni fa, in ambito sportivo, ma ha iniziato a fare parlare di sé soprattutto in occasione degli ultimi mondiali di calcio, poiché molti calciatori lo hanno utilizzato. L'elastotaping è, però, usato anche da altri sportivi, dai tennisti ai nuotatori, a quelli che praticano atletica leggera, palla a volo o marcia.

Il fatto che l'elastotaping sia un cerotto potrebbe far pensare che si avvalga di qualche sostanza farmaceutica, con effetti antidolorifici e antinfiammatori, come i cerotti medicati che si usano, per esempio, per il torcicollo e gli strappi muscolari. Non è così: l'efficacia dell'elastotaping è tutta di tipo meccanico.

L'elastotaping può essere usato per impedire ai muscoli di contrarsi o compiere sforzi eccessivi, quindi è utile per correggerne quando serve, la funzionalità. Può aiutare la circolazione del sangue in una determinata zona, per esempio quando è necessario un afflusso maggiore di sangue in un punto del corpo, per la guarigione di un trauma o di una lesione. Al contrario, può ridurre l'afflusso stesso di sangue se è necessario alleviare un'infiammazione o un'emorragia. Il nastro, riducendo l'infiammazione, dà sollievo dal dolore.

Anche la circolazione linfatica può essere stimolata con il nastro: posizionato in punti specifici aiuta quindi a diminuire i gonfiori e le infiammazioni che sono dovute proprio alla stasi dei liquidi. Infine può favorire il giusto allineamento di un'articolazione. Anche il colore ha la sua funzione. Rosso, blu, nero, beige potenziano l'effetto meccanico della tensione rifacendosi ai principi della cromoterapia.

Il colore rosso richiama calore, quindi sangue: è adatto per aumentare l'afflusso di sangue in una zona. Quindi è utile nelle contratture muscolari e nel mal di schiena, disturbi che migliorano con il calore. L'azzurro, invece, rinfresca: è adatto per alleviare le infiammazioni, il dolore e i gonfiori. Il beige ha una funzione psicologica perché mimetizza la zona del dolore, quindi spinge la persona ad utilizzare l'articolazione, favorendone la mobilità. Il nero, infine, aumenta il trofismo muscolare.

L'elastotaping non può essere acquistato e applicato da soli, senza un'adeguata preparazione. Sono autorizzati a impiegarlo soltanto medici specialisti, dopo aver seguito un approfondito corso per imparare a utilizzarlo in modo correttoò. Il nastro, infatti, viene posizionato secondo una profonda conoscenza dell'anatomia del corpo umano, della struttura di ossa e articolazione, dei punti di inserzione tra nervi e muscoli, delle vie di scorrimento di vasi sanguigni e linfatici.

Articoli più letti

Anatomia muscolare: tutti i muscoli del corpo umano
PREPARAZIONE ATLETICA - Post scritto da Luca Ruggiero
Un breve excursus sull'anatomia muscolare del corpo umano, come si dividono i muscoli e come si collegano tra loro.
Dimagrire velocemente con 4 semplici esercizi
HOME FITNESS - Post scritto da Luca Ruggiero
Corretta alimentazione, una vita sana e 4 semplici esercizi per dimagrire velocemente: flessioni sulle braccia, flessioni sulle gambe, corsa sul posto e jumping jack.
Aumentare la massa muscolare a corpo libero
HOME FITNESS - Post scritto da Luca Ruggiero
E' possibile aumentare la massa muscolare a corpo libero? In che modo si può diventare più "muscoloso" senza andare in palestra? Scopriamolo insieme.