Come pettinarsi per le feste

Autore: Irma D'Aria

Per la serata di Capodanno o per altre occasioni speciali, ecco i suggerimenti per sfoggiare pettinature alla moda.

Se hai i capelli lunghi, prova a fare una pettinatura con i boccoli. Prima lava i capelli con uno shampoo e un balsamo a base di provitamina B5 che ristruttura, poi asciuga a testa in giù per dare volume. Poi procedi così: dividi i capelli in grosse ciocche, liscia una alla volta con la piastra e avvolgila in un bigodino grande. Lasciali in posa per un quarto d’ora, poi togli i bigodini, apri i boccoli e fissa la pettinatura con una spruzzata di lacca al silicone.

Se sei in cerca di una pettinatura trendy ispirata agli anni ’60, dopo aver lavato i capelli fai una maschera a base di cheratina e alghe brune (se ne trovano anche in farmacia) che lisciano anche i capelli tendenti al crespo. Poi modella un ciuffo lungo che cade sull’occhio, da lisciare con il phon e una spazzola larga e piatta. Quando i capelli sono asciutti, cotona le radici con un pettine a denti stretti. Infine, fissa la piega con una lacca a base di vitamine.

Hai i capelli corti? Gioca allora con il ciuffo lasciandolo cadere sull’occhio. Così metti in evidenza lo sguardo e diventi più femminile e sensuale. Dopo lo shampoo, pettina i capelli in avanti con la spazzola e asciugali con il diffusore. Poi con un pettine a denti stretti fai la riga di lato e liscia il ciuffo con la piastra. Per definire meglio la piega, usa un po’ di gel a base di estratti di cactus che rinforza la capigliatura.

TAGS - capelli sani, bellezza capelli, pettinatura, capelli, capelli belli, trattamenti capelli, maschere capelli, cura capelli