I rimedi omeopatici funzionano? Secondo alcuni sono come gli Smarties!

Autore: Irma D'Aria Fonte: Bioblog

L'omeopatia funziona davvero? Sono in molti a chiederselo e qualche risposta non proprio incoraggiante arriva dagli Stati Uniti.

I rimedi omeopatici hanno lo stesso effetto sulla nostra salute dei confetti zuccherini come gli Smarties. Questo bizzarro parallelo è stato fatto da alcuni medici inglesi membri della Commissione governativa per le Scienze e la Tecnologia.

Secondo questi medici, non c'è alcuna evidenza scientifica dell'utilità e dell'efficacia dei rimedi omeopatici che, proprio per questo, rappresentano anche uno spreco per la sanità pubblica. Per loro si tratta soltanto di un effetto placebo che fa sentire meglio i pazienti senza guarirli effettivamente.

Colpisce anche il fatto che a screditare la medicina alternativa siano medici del Regno Unito dove ci sono ben quattro ospedali del Sistema sanitario nazionale in cui i malati vengono curati con l'omeopatia sostenuta fortemente anche dalla Regina e dal principe di Galles.

Si tratta di una polemica non nuova neppure in Italia dove proprio in questi giorni è diventato un tema d'attualità dopo il lancio della nuova campagna dell'Istituto Superiore di Sanità per la sicurezza dei prodotti della medicina naturale. Secondo l'ISS, sarebbero 400 gli effetti avversi registrati in otto anni di ricerche di cui tre addirittura mortali. Come è ovvio che sia, i medici del settore biologico-naturale sono subito insorti secondo cui quella dell'ISS è una campagna allarmistica.

Secondo i dati dell'Aiot, l'Associazione Italiana di Omotossicologia, "attualmente in Italia ci sono 11 milioni di italiani che utilizzano farmaci non convenzionali che - ribadiscono i medici del settore - servono soprattutto a fare una corretta prevenzione".

TAGS - rimedi omeopatici, biologia naturale, omeopatia