Propoli: l'antivirus che viene dalla natura

Autore: Irma D'Aria

La propoli ha una spiaccata azione antibatterica e viene considerata un'antibiotico naturale.

In questi giorni in cui il clima si diverte a confonderci, la propoli è proprio ciò che ci vuole per difenderci dai primi attacchi dei virus. Innanzitutto spieghiamo in modo semplice di cosa si tratta: è una resina che le api raccolgono dalle piante, e successivamente modificano grazie all'aiuto di enzimi e di cera. Pur essendo un prodotto semplice, ha numerose proprietà. La propoli, infatti, ha un'azione antivirale ed un ottimo effetto battericida. Proprio per questo motivo, è considerata un vero e proprio antibiotico naturale, in grado di agire contro 28 ceppi batterici.

Svolge anche un'azione antivirale e per questo è molto indicata contro le malattie da raffreddamento che, paralizzando il sistema di difesa delle vie aeree, favoriscono la diffusione dei virus. Ottima per disinfettare la bocca e la gola, agisce contro funghi ed eczemi. Ed è utile per trattare screpolature geloni e ferite. Infine, sembra favorire la diuresi e, quindi, combattere i gonfiori.

In commercio si trova sotto diverse forme: compresse, sciroppi non alcolici, granuli, polvere, ovuli, estratti alcolici e nel pratico formato spray da spruzzare in gola nei momenti di emergenza.

TAGS - prodotti erboristeria, propoli, malattie rafreddamento, antibiotico naturale, batteri, virus influenzali, mal di gola, raffreddore, tosse, erboristeria, tisana, vitamine, sali minerali, integratori