Body Building, riposo: almeno tre pause all'anno sono indispensabili

Autore: Luca Ruggiero

Il recupero è parte integrante dell'allenamento: non allenarsi per alcune settimane all'anno è indispensabile per ottenere migliori risultati per i propri muscoli.

In un precedente articolo abbiamo visto, in via introduttiva, cosa sono il recupero e la supercompensazione nell'ambito del body building. In questo post non parleremo di recupero tra una serie e l'altra o dei giorni che intercorrono tra una "seduta" e l'altra in un normale ciclo di allenamento, bensì di una vera e propria pausa di alcune settimane dall'attività fisica.

Capita, in certi periodi, di allenarsi e rendersi conto che i muscoli non rispondono più ai comandi, non si ipertrofizzano, non si stancano e dopo l'allenamento ci si sente fiacchi, ma c'è la voglia di riprendere ed intensificare, perchè ci si rende conto che non si ottengono risultati. O peggio, si fa qualcosa in più del solito o si stravolge la propria tabella di marcia perchè non ci si vede in forma.

Questo comportamento rappresenta un grave errore: i muscoli sono stanchi e necessitano di riposo! Tuttavia, questa condizione fisica è spesso associata ad un calo di adrenalina, quindi di voglia di allenarsi e di "spaccare il mondo", classica dei paranoici di questa attività fisica (come me), ragion per cui è facile riconoscerla e correre ai ripari, riposandosi e recuperando energie per allenarsi meglio di prima.

In genere, vengono consigliate tre pause all'anno che, per semplicità, possono essere identificate nelle due settimane a cavallo di Natale, Pasqua e Ferragosto, quindi ogni quattro mesi esatti.

C'è da dire che non tutti siamo uguali e le proprie strutture genetiche, condizionate da una serie di variabili (lavoro, studio etc...), che possono far sorgere la necessità di recuperare più di tre volte all'anno, o a periodi ciclici, come ad esempio 4 settimane di palestra ed una di riposo, oppure 6 settimane di allenamento e due di riposo, e così via.

In conclusione, lascio al lettore - che è il miglior allenatore di se stesso - il compito di decidere le proprie pausa, però con un consiglio: non abbattersi e non pensare che continuare ad allenarsi stakanovisticamente sia una soluzione: è importante imparare ad ascoltare il proprio corpo ed assecondarlo nelle sue esigenze.

Articoli più letti

Anatomia muscolare: tutti i muscoli del corpo umano
PREPARAZIONE ATLETICA - Post scritto da Luca Ruggiero
Un breve excursus sull'anatomia muscolare del corpo umano, come si dividono i muscoli e come si collegano tra loro.
Dimagrire velocemente con 4 semplici esercizi
HOME FITNESS - Post scritto da Luca Ruggiero
Corretta alimentazione, una vita sana e 4 semplici esercizi per dimagrire velocemente: flessioni sulle braccia, flessioni sulle gambe, corsa sul posto e jumping jack.
Aumentare la massa muscolare a corpo libero
HOME FITNESS - Post scritto da Luca Ruggiero
E' possibile aumentare la massa muscolare a corpo libero? In che modo si può diventare più "muscoloso" senza andare in palestra? Scopriamolo insieme.