Rimedi omeopatici contro i pollini e le allergie

Autore: Irma D'Aria Fonte: Aduc

Questa è la stagione dei pollini e delle allergie che sempre più spesso si combattono ricorrendo alla medicina omeopatica. Attenzione, però, al fai da te.

Macchine ricoperte di una polvere giallo-verde e starnuti a go-go sono i segnali inequivocabili dell'arrivo della stagione dei pollini e delle allergie. Negli ultimi anni sono aumentate le persone che scelgono di difendersi dai pollini e di curare le allergie ricorrendo all'omeopatia. Per l'esattezza, sono circa 10 milioni gli italiani che si curano con i rimedi omeopatici.

L'allergia ai vari tipi di pollini interessa anche gli occhi: bruciore e lacrimazione eccessiva sono i sintomi più comuni e proprio per questo si ricorre spesso anche al fai da te magari leggendo sui giornali oppure in internet che va bene quel tale rimedio. L'Aduc, l'Associazione per i Diritti di Utenti e Consumatori, ci mette in guardia e ci invita a prestare la massima attenzione anche quando si tratta di rimedi omeopatici.

Magari si corre in farmacia chiedendo un "collirio omeopatico", non sapendo che senza una scelta ponderata si rischia di complicare l'infiammazione in atto. Qualche esempio? Magari si legge da qualche parte che la sostanza da utilizzare come collirio è l'Euphrasia Officinalis, che ha proprietà rinfrescanti e antinfiammatorie, ma poi si riceve un collirio che, oltre a contenere Euphrasia Officinalis, contiene anche Chamomilla.

Che c'è di male, direte voi? Beh, può accadere che il paziente sia allergico alle composite (come, per esempio, la Chamomilla), per cui, dopo aver usato il collirio, ha delle complicazioni perchè è allergico proprio alla Chamomilla. Una cosa è il collirio di Euphrasia Officinalis e un'altra è quello con Euphrasia Officinalis più Chamomilla! Attenzione, quindi, alle prescrizioni e a ciò che acquistiamo.

TAGS - medicina omeopatica, rimedi naturali, pollini, allergie, collirio omeopatico, aduc, euphrasia officinalis, camomilla, bruciore occhi, lacrimazione occhi, omeopatia