Anatomia dei muscoli Pettorali

Autore: Luca Ruggiero

Breve anatomia dei muscoli pettorali, detti anche "gran pettorali" e consigli per il loro allenamento.

I muscoli pettorali, chiamati anche muscoli dei gran pettorali, fanno parte della categoria dei cosiddetti muscoli grandi e si dividono in tre fasce: pettorali alti, fascia centrale e pettorali bassi che si dividono a loro volta in fasce interne ed in fasce esterne.

Trattandosi di muscoli grandi e molto complessi, vanno allenati con una certa cura ed intensità, privilegiando esercizi che lavorino meglio le fasce più carenti, pur essendo vero che la maggior parte degli esercizi per i pettorali lavorano comunque tutto il muscolo, pur battendo di più su una fascia piuttosto che su un'altra.

Generalmente i pettorali si allenano il primo giorno utile di allenamento della settimana (che in genere coincide con l'inizio della settimana stessa), accoppiandoli con i bicipiti o con i tricipiti in fase di massa, piuttosto che con le spalle (deltoidi) per poche sedute di allenamento dopo Natale, o ancora con i dorsali in fase di definizione, dopo Pasqua fino all'estate.

TAGS - pettorali, anatomia pettorali, muscoli pettorali, gran pettorali, esercizi pettorali, allenamento pettorali, pettorali alti, pettorali bassi, anatomia muscolare, pettorali tonici