Riminiwellness, tutte le novità del fitness per mantenersi in forma

Autore: Redazione

Torna la fiera Riminiwellness dedicata alle novità del fitness con tanti nuovi allenamenti da provare per arrivare in forma alla prova costume.

Dal 2 al 5 giugno presso la Fiera di Rimini, torna l’appuntamento con Riminiwellness, manifestazione leader di settore dedicata al fitness, al benessere, all’allenamento fisico più intenso e a quello straordinariamente rilassante dello yoga e delle discipline olistiche. Sedici padiglioni, 50 palchi e un totale di oltre 400 aziende del settore e i trainers più acclamati del momento, tra cui Sayonara Motta, Valentina Visconti e Giorgio Radici che presenteranno i nuovi allenamenti.

Ecco alcune delle novità più interessanti.

The Pack

Divertente come un gioco, unisce sfide competitive e all’avanguardia con bike Technogym di ultima generazione, e sfrutta il potere motivazionale del lavoro di squadra. Ogni classe è divisa in tre team o “Pack”: i gialli, i rosa e i blu, colori abbinati alle luci ‘governate’ dai dati risultanti dall’impegno dei partecipanti. I tre Pack si confrontano testa a testa in una serie di sfide dove lo sforzo di ogni elemento contribuisce ai progressi della squadra, che vengono proiettati su uno schermo per essere sempre ben visibili a tutti. Velocità, distanza, giri al minuto, potenza e calorie vengono monitorati in tempo reale. Bruciare fino a 500 calorie, scolpendo e tonificando gambe e glutei e migliorando la funzionalità di cuore e polmoni, non è mai stato così divertente.

WD Functional

E’ l’acronimo di Wellness Dynamic Functional ed è già stato definito la novità mondiale muscolare che applica i più efficaci e tradizionali programmi ed esercizi di body building per modellare il corpo in ogni punto indossando uno speciale kit (Cintura + polsiere + zavorre modulabili), senza alterare il baricentro o dover pensare a maneggiare attrezzature complicate. «La cintura ha sei tasche che contengono una coppia di polsiere e da zavorre modulabili costituite da sacchetti di piombo da 1 kg ciascuno» spiega Massimo Alparone, campione europeo di Fitness e ideatore del nuovo programma. «Durante ogni workout vengono allenate sia le fibre muscolari bianche (veloci) che rosse (lente), con evidenti risultati su un vero e proprio modellamento del corpo in ogni area desiderata, sull’efficienza del sistema cardio circolatorio ed osseo e anche sull’accelerazione del metabolismo basale per effetto della supercompensazione che porta a bruciare tantissime calorie anche nelle 48 ore successive al workout incrementando notevolmente il metabolismo basale».

Boxing Splash

La boxe in acqua colpendo con calci e pugni la SparringBall attaccata con delle ventose al pavimento della piscina. Puoi colpire, schivare, parare e spostarti come un boxeur sfruttando al massimo le proprietà dell’acqua che rende l’allenamento molto efficace, meno faticoso ma soprattutto divertente. «Si segue una lezione pre-coreografata, a tempo di musica: ad ogni suono bisogna abbinare un colpo della boxe preciso» spiega Dorman Racines, campione nazionale sudamericano di atletica leggera e personal trainer. Dopo una prima fase di riscaldamento, dove si ripassano anche i colpi, si comincia a danzare in acqua con tutto il corpo coinvolgendo sia gli arti inferiori che quelli superiori. «Con questo allenamento si sviluppano forza ed elasticità, fino al tronco. Inoltre, si allena sia la forza che la coordinazione psico-motoria e si dimagrisce nei punti critici grazie anche al micromassaggio effettuato dall’acqua».

Crab

E’ un nuovo attrezzo con la forma di un granchio: ha due maniglie con cui puoi afferrarlo e si adatta a vari tipi di allenamenti più o meno intensi. «C’è una lezione più soft che si chiama Crab Beat e si svolge con l’attrezzo viola da 4 chili eseguendo esercizi di stabilizzazione, tonificazione e resistenza su una base musicale» spiega Sayonara Motta, la personal trainer brasiliana campionessa mondiale di aerobica. Per chi si sente più allenato, invece, c’è il Crab Athletic in cui si usano carichi da 6, 8 o 10 chili. «Il Crab si può usare per eseguire movimenti di oscillazione, per fare uno swing abbinato agli squat o per passarlo da una mano all’altra».

BBT- Ballet Bar Training

Si ispira alla danza classica e all’attrezzo per antonomasia di questa disciplina, cioè la sbarra. «In pratica, si eseguono alcuni esercizi tipici di un corso di danza classica come i plié e il Battement tendu mixati ad un tipico allenamento fitness con squat e affondi» spiega Sayonara Motta. L’allenamento newyorkese più in del momento è un workout che tonifica ma è anche cardio perché gli esercizi vengono eseguiti tutti in sequenza senza pause. «E’ un allenamento che regala l’eleganza tipica della danza migliorando postura e portamento. Inoltre, dover mantenere a lungo le posizioni dei vari esercizi come fanno i ballerini professionisti, ti aiuta a sviluppare forza, resistenza e tonificazione muscolare». Basato sullo stesso concetto è anche l’allenamento Barre, in arrivo dagli Stati Uniti sul palco Virgin Active a Rimini Wellness in anteprima assoluta in Italia. Si tratta di un nuovo corso di fusion ballet che combina movimenti del balletto classico con elementi di yoga e pilates.

XBT Speed

Passi, pugni e calci per allenare al massimo la resistenza e tonificarsi grazie al nuovo attrezzo tedesco XBT, cioè una cintura che contiene due molle di acciaio: una per le braccia con una resistenza regolabile di 1-2 kg ed un’altra per le gambe con una resistenza fissa di 5 kg. Le molle sono collegate a delle corde regolabili attaccate a polsiere e cavigliere. «Sfruttando la resistenza delle molle, puoi eseguire squat, salti, calci con le gambe o sferrare pugni in tutte le direzioni con le braccia» anticipa Tobias Thieme che presenterà il nuovo attrezzo in Fiera. «E’ un allenamento molto intenso dal punto di vista cardio perché ci si allena ad una velocità di 150 battiti per minuto mixando esercizi di combattimento come calci e pugni ed esercizi funzionali».

TheCorebar

Un’attività completa che nasce in Norvegia, ideata e fondata da Anita Tonne, che sta rivoluzionando il mondo del fitness anche in Italia. Un sistema di interval training che si basa sull’utilizzo di una barra appositamente progettata, di colori e pesi diversi, che serve a mantenere l’integrità della colonna vertebrale durante l’esecuzione dei movimenti. Di TheCorebar esistono quattro diverse declinazioni che prendono spunto dal meglio dell’aerobica, delle arti marziali e del pilates: Vital, rilassante e vitalizzante non affatica ginocchia e articolazioni; Fit: energico e divertente per un fisico più flessibile; Hit: puro lavoro cardio, un vero test di resistenza; Strong: niente passi di danza ma puro allenamento fisico.

Zuu

Presentato da Virgin Acitve, è un allenamento “bestiale” in cui si mimano i movimenti degli animali come l’orso, il gorilla, la rana e l’iguana. Combina un workout a intervalli ad alta intensità con esercizi basati sui sette movimenti primari e più naturali del corpo umano: spingere, tirare, piegarsi, ruotare, accovacciarsi, saltare e spostarsi. Diffuso a livello internazionale tra atleti, squadre sportive e forze armate, il mix di forza ed energia del metodo Zuu dà origine a un allenamento full body intenso e coinvolgente che consente di bruciare fino a 600 calorie in 30 minuti. L’allenamento comprende più di 100 movimenti unici, ciascuno dei quali mette al lavoro i sistemi aerobici e anaerobici.

Immersive Fitness The Trip

Con Immersive Fitness, infatti, cambia il volto dell’allenamento e cambia la dimensione della palestra perché ci si allena in una sala con all’interno uno schermo incurvato sul quale vengono proiettate immagini che immergono i partecipanti in un nuovo universo. L’allenamento nell’era digitale che trae ispirazione dalla tecnologia performante di musica dal vivo e il cinema a 360°. Video di qualità cinematografica proiettati su schermi di uno studio appositamente costruito, design e grafica che si fondono con ambiente e atmosfera. Con quest’ambientazione a Rimini Les Mills presenta The Trip, un allenamento durante il quale si pedala al ritmo dettato dal trainer in un’atmosfera da brividi. Si potrebbe scalare il lato di un ghiacciaio, fare uno sprint in mezzo a colate di lava o fare una prova a cronometro in una città futurista: diversi paesaggi si alternano facendoci quasi dimenticare che ci si sta allenando.

Articoli più letti

Anatomia muscolare: tutti i muscoli del corpo umano
PREPARAZIONE ATLETICA - Post scritto da Luca Ruggiero
Un breve excursus sull'anatomia muscolare del corpo umano, come si dividono i muscoli e come si collegano tra loro.
Dimagrire velocemente con 4 semplici esercizi
HOME FITNESS - Post scritto da Luca Ruggiero
Corretta alimentazione, una vita sana e 4 semplici esercizi per dimagrire velocemente: flessioni sulle braccia, flessioni sulle gambe, corsa sul posto e jumping jack.
Aumentare la massa muscolare a corpo libero
HOME FITNESS - Post scritto da Luca Ruggiero
E' possibile aumentare la massa muscolare a corpo libero? In che modo si può diventare più "muscoloso" senza andare in palestra? Scopriamolo insieme.