Fichi, tanta dolcezza con poche calorie

Autore: Redazione

I fichi sono frutti gustosi e ricchi di principi nutritivi. Qui ti spieghiamo perchè fa bene e ti segnaliamo una ricetta integrale da provare subito.

Ancora per poco tempo possiamo assaporare la dolcezza dei fichi che in realtà contengono 47 kcal per 100 gr, una quantità inferiore rispetto a quella di uva e mandarini (che contengono più di 70 kcal per 100 gr). Notevoli le sue proprieetà: i semi, le mucillagini, le sostanze zuccherine contenute nel cosiddetto frutto, hanno proprietà lassative, utili, per esempio, ai bambini, in quanto stimolano la peristalsi intestinale.

Nei fichi freschi sono contenuti enzimi digestivi che facilitano l'assimilazione dei cibi. I fichi svolgono un'azione caustica e proteolitica a difesa della pelle. Oltre che di potassio, ferro e calcio, i fichi sono anche ricchi di vitamina B6: tre fichi ne contengono 0,18 mg, pari al 9% del fabbisogno giornaliero; sono anche ricchi di vitamine del gruppo A, B1, B2, PP, C. La discreta presenza di vitamina A, in abbinamento al potassio, al ferro ed al calcio risulta avere proprietà benefiche e rinforzanti nei confronti di ossa e denti; anche la vista e la pelle sono in grado di trarre benefici dalle sopracitate sostanze.

Il buon contenuto di potassio rende il fico un alimento con proprietà utili a controllare la pressione sanguigna e a contrastare quindi gli effetti della grande quantità di sodio che introduciamo nel nostro organismo quotidianamente quando mangiamo alimenti trasformati a livello industriale. Ricordiamo che un consumo elevato di sodio abbinato ad uno scarso apporto di potassio può portare all’ipertensione.

In Italia non siamo abituati a pensare alle foglie di fico come un qualcosa di commestibile ma in alcune parti del mondo invece le foglie vengono regolarmente consumate. È stato ripetutamente dimostrato infatti che le foglie di fico hanno proprietà utili alle persone che soffrono di diabete in quanto sono in grado di abbassare la quantità di insulina nelle persone che necessitano iniezioni di questa sostanza. I fichi hanno anche proprietà utili a curare l’acne; a tal proposito si può applicare sul viso una purea ottenuta con fichi freschi e lasciarla asciugare per 20 minuti circa.

Perciò, viste tutte le proprietà benefiche, facciamone una scorpacciata prima che sia troppo tardi. Abbiamo trovato una ricetta davvero gustosa ma anche equilibrata. Fornisce in totale 3200 Kcal che corrispondono a 265 kcal a porzione. Si tratta della Focaccia integrale con fichi e caprino. Qui la ricetta.

TAGS - fichi, zucchero, lassativo, ricetta integrale, insulina, acne