Bagno alla radice di Ireos per una pelle liscia

Autore: Irma D'Aria

Due ricette per preparare dei bagni rilassanti e molto benefici per la pelle del corpo.

Per pulire a fondo la pelle e renderla liscia staccando le cellule morte, mescolate una tazza di farina di granturco con la stessa quantità di radice d’ireos in polvere. Mettete la mistura in un sacchetto o in un fazzoletto di cotone, legate bene l’imboccatura e usatelo per strofinarvi bene la pelle.

La farina di granturco ha un’azione detergente molto attiva, la radice d’ireos ammorbidisce la pelle ma soprattutto emana un raffinato profumo di violetta. Se non trovate la polvere di ireos (si produce e si usa molto soprattutto in Toscana ) potete fare la miscela aggiungendo alla farina di granturco fiori di sambuco macinati e farina di mandorle.

Molto rilassante è, invece, il bagno aromatico che si prepara con: foglie di alloro, timo, rosmarino, brandy. Prendete una manciata di ciascuna di queste erbe, possibilmente fresche, fatele bollire per 10 minuti in due litri d’acqua, filtrate e aggiungete mezza bottiglia di brandy. Versate un po’ nell’acqua del vostro bagno. La ricetta è già pubblicata su un manuale inglese de XVII secolo. Il brandy, che si trova spesso presente in molte ricette, ha un’azione tonica ma serve soprattutto come conservante.

TAGS - bagno, bagno rilassante, erbe aromatiche, cellule morte