Le bevande per dimagrire e combattere il caldo

Autore: Redazione

Ecco le bevande rinfrescanti e salutari che ci consentono di perdere qualche chilo di troppo senza grosse rinunce.

Estate, voglia di bere qualcosa di fresco e non solo acqua. Un modo per dissetarsi, rinfrescarsi e anche smaltire tossine. A patto di bere le cose giuste. Ecco quali sono le bevande più rinfrescanti che possono aiutarci anche a perdere peso:

  • ACQUA DI COCCO: si ottiene dalla noce verde della palma di cocco. Man mano che il frutto matura, questo liquido viene assorbito dalla polpa. E’ privo di grassi, e contiene mediamente 250-300 ml di acqua, ma si possono trovare noci che contengono fino a mezzo litro di liquido trasparente dolce (acqua di cocco) che rivitalizza l’organismo e favorisce il dimagrimento. Contiene magnesio, che contrasta la fame nervosa, potassio che combatte la cellulite e acido laurico, che stimola il metabolismo e favorisce la sua disintossicazione.
  • FRULLATI FRESCHI DI VERDURE CRUDE: sono preziosissime fonti di vitamine, minerali ed enzimi. I loro nutrienti entrano rapidamente nel circolo sanguigno poiché non richiedono un lungo processo digestivo. Se aggiungiamo ad essi delle spezie, i frullati di verdure crude aiutano la disintossicazione dell’organismo e l’attivazione del metabolismo, favorendo la riduzione del peso corporeo. Per godere appieno dei loro benefici, occorre berli appena preparati. Ottimi come spuntino di metà mattina o pomeriggio, in sostituzione della frutta, oppure come ottimo antipasto snellente e saziante. Per eliminare grasso e scorie: preparate un frullato a base di pomodori e origano e pepe nero. Prendete 2 pomodori maturi e sodi, scottateli in acqua bollente, tagliandoli poi a tocchetti; riponeteli nel frullatore e aggiungetevi 2 cucchiaini di origano fresco e un pizzico di pepe nero, frullando il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo da bere subito. Per combattere ritenzione idrica e cellulite, è assolutamente da provare il frullato di sedano, latte di riso e coriandolo. Per ottenerlo: pulite 4 gambi di sedano freschissimo, eliminando i filamenti fibrosi; tagliateli a tocchetti e frullateli insieme a un 1 bicchiere e mezzo di latte di riso e ad un cucchiaino di semi di coriandolo macinati. Anche questo composto omogeneo va bevuto subito.
  • FRULLATI DI FRUTTA: anche la frutta, come la verdura, riveste un ruolo primario nella nostra alimentazione, sia perché fornisce ottime quantità di vitamine e minerali, fondamentali per la salute e la forma fisica; sia perché apporta una grande quantità di fibre, che favoriscono la perdita di peso, dando un maggiore senso di sazietà e un minore carico glicemico di quel che introduciamo con la dieta; garantisce un’ottimale ph corporeo che determina un’ambiente più favorevole per l’eliminazione dell’eventuale cellulite, per l’ossidazione degli eventuali grassi in eccesso e per una forma fisica impeccabile tutto l’anno. Per preparare un delizioso frullato di fragole, occorrono: mezzo bicchiere di latte di soia aromatizzato alla vaniglia (in alternativa, va benissimo il latte parzialmente scremato), 80 grammi di fragole ed 1 cucchiaio di ghiaccio tritato. Basta semplicemente pulire e sciacquare delicatamente le fragole sotto l’acqua corrente, mettendole nel frullatore con il latte ed il ghiaccio tritato, frullandole per un minuto. La bevanda ottenuta va consumata al momento. Ottimo anche il frullato a base di succo di 1 pompelmo rosa, 1 bicchiere di yogurt magro, mezzo bicchiere di succo di 1mela e 3 foglie di menta. Frullate per qualche secondo e bevete al momento.
  • ACQUA E LIMONE: Per perdere qualche chilo di troppo, aggiungete ad 1 bicchiere d’acqua 1 cucchiaio colmo di succo di limone fresco. Occorre bere un bicchiere di questa bevanda al mattino e uno la sera, prima di andare a letto. Il limone ha proprietà diuretiche, contribuendo al corretto funzionamento di fegato e reni ed è un ottimo sostituto delle bibite zuccherate e ipercaloriche, consentendovi di tenere sotto controllo l’apporto calorico giornaliero. Per una bevanda rinfrescante ed invitante: riempite 1 bottiglia di acqua, aggiungetevi qualche fetta di limone ed 1 rametto di menta fresca. Lasciate riposare in frigorifero per una notte., per poi rimuovere i limoni e la menta e sorseggiare la vostra rinfrescante bevanda durante la giornata. Potete benissimo congelare il succo di limone in pratici cubetti di ghiaccio e aggiungere questi ad un bicchiere di acqua.
  • SUCCO FRESCO DI MIRTILLO: ha effetti diuretici. Per prepararlo: lavate 100 gr. di mirtilli, frullandoli con il succo di mezzo limone e con un cucchiaino di miele.
  • SUCCO DI POMPELMO: migliora il metabolismo degli zuccheri (aiuta a bruciare gli zuccheri più in fretta, impedendo che vengano accumulati sotto forma di cuscinetti di grasso in eccesso); riduce il senso di fame e permette di controllare meglio l’appetito quando si segue una dieta dimagrante. E’ povero di calorie e ricco di vitamina C, che protegge la pelle dall’ azione aggressiva dei raggi solari, migliora la circolazione e potenzia le difese immunitarie.
  • TE’ VERDE: tè di origini cinesi, composto esclusivamente da foglie di Camellia sinensis che non subiscono alcuna ossidazione durante la lavorazione. E’ un vero e proprio toccasana per la ritenzione idrica (quindi anche contro la cellulite), è molto utilizzato nelle diete ipocaloriche volte alla perdita di peso corporeo. E’ consigliabile berne 2 bustine al giorno, diluite in 1,5 o 2 litri d’acqua, consumate durante la giornata. Esso, bevuto senza zucchero, facilita la perdita di liquidi in eccesso, favorendo i processi di depurazione.
  • SCIROPPO D’ACERO: è un liquido zuccherino ottenuto bollendo la linfa dell’acero da zucchero (Acer saccharum), dal sapore delicato, simile al miele d’acacia. Esso può diventare un validissimo alleato per chi soffre di ritenzione idrica, aiutando il corpo a drenare i liquidi in eccesso, causati spesso da uno scarso funzionamento del sistema linfatico e dalla troppa sedentarietà, alleviando gli inestetismi della cellulite. Agendo sul grasso corporeo, diminuisce notevolmente il gonfiore addominale, riducendo la misura del girovita e dando un notevole contributo nelle diete più leggere, necessarie soprattutto a chi ha bisogno di perdere qualche chiletto accumulato durante la stagione invernale.

TAGS - perdere peso, bevande, dimagrire, bibite light, te verde, sciroppo acero