Arriva il catamarano della salute

Autore: Irma D'Aria

Consigli e informazioni utili sul sole che arrivano direttamente dal mare per sensibilizzare le persone sulla necessità di una foto-protezione intelligente.

Al sole, quest’anno atteso a lungo, ma con la giusta protezione per goderne tutti i benefici senza correre rischi. Per dare informazioni utili su come proteggersi nel modo giusto, ora arriva – direttamente dal mare – il catamarano della salute. Si tratta di una campagna sociale promossa dall’ Istituto di Ricerca Dermatologica Derming di Monza con il patrocinio di Isplad, DDI (Donne Dermatologhe Italia) e AISP (Associazione Interdisciplinare per lo Studio della Psoriasi). L‘intento è quello di sensibilizzare la popolazione italiana sull’importanza di una corretta esposizione ai raggi solari e sulle problematiche della pelle in ambiente marino.

Sole, salsedine e vento sottopongono la pelle a particolari condizioni in grado di alterarne l’aspetto e la salute, con danni sia a breve che a lungo termine, purtroppo anche di natura irreversibile. Nonostante i continui sforzi da parte di esperti, autorità e media nel promuovere un’adeguata protezione, ancor oggi c’è una scarsa conoscenza e attenzione al problema. Per coinvolgere un numero sempre maggiore di persone sensibilizzandole al tema, arriva il catamarano, un’ imbarcazione trasformata per l’occasione in un vero e proprio laboratorio galleggiante che nel periodo di massima affluenza turistica sosterà in alcuni porti e famose località balneari italiane sostenendo la necessità di una fotoprotezione intelligente.

Per avere ulteriori e preziosi consigli sul sole, si può anche andare sul blog ufficiale de “Il Catamarano della Salute”. Incoraggiati dal successo della prima edizione e dalla necessità di informare un pubblico sempre più ampio in merito ad un tema così importante e non sottovalutabile per la salute della pelle, fino al 20 Luglio 2013 il Catamarano navigherà per le acque del Mediterraneo, raggiungendo Napoli, Salerno e numerose altre località turistiche come Ischia, Capri e Amalfi.

Quest’anno verrà coinvolto un nuovo e specifico target: i velisti. L’idea di avvicinarsi al mondo della vela, nasce dalla necessità di informare coloro che per motivi professionali, sportivi e/o di leisure sono più esposti ai danni solari, in un ambiente particolare, quale quello marino. Cuore dell’ iniziativa saranno gli incontri presso alcuni dei più famosi circoli nautici della regione Campania, in cui saranno previsti momenti di informazione e divulgazione con un taglio dedicato al mondo della vela e più in generale agli sport acquatici.

Si prevede una grande affluenza, circa 750 ospiti e 170 sportivi. Si discuterà delle precauzioni da adottare prima e durante l’esposizione al sole, dell’importanza di una protezione solare che sia personalizzata secondo il proprio fototipo cutaneo e le caratteristiche della propria pelle, di come prevenire i danni a breve (eritema, fotodermatiti) e a lungo termine (invecchiamento precoce e cancro cutaneo). Grazie al consulto degli esperti si scoprirà come beneficiare dei raggi del sole in tutta sicurezza, senza mettere a rischio la propria salute.

TAGS - sole, solari, abbronzatura, fotoprotezione